LA NOSTRA STORIA

CHI SIAMO

Da sempre, l'innovazione nel DNA

Gli anni '60: le origini

Rivita sas nasce nel 1957 da un'intuizione del suo fondatore Emilio Bombelli, quando questi lavorava alla Pirelli di Milano come programmatore nella produzione di nastri trasportatori in gomma. Nel 1974 il figlio Fausto Bombelli entra in società rilevando le quote dei fondatori. Ben presto la nuova Rivita Srl divenne il vulcanizzatore della Pirelli per il Nord-Italia.

Il fondatore Emilio Bombelli in una foto del 1937 che lo ritrae vicino al suo aereo. Fu sergente dell'Aeronautica Militare Italiana e pilota delle Frecce Tricolori.

Gli anni '70: pionieri di nuove tecnologie

Fra i più importanti clienti dell’epoca si annoverano: Gruppo Italcementi, Gruppo Eridania, Italsider, Cementeria di Merone, Montedison oltre a numerose cave,  fonderie e carpentieri.

Per contrastare i nastri in PVC, che sempre più erodevano mercato al tappeto tradizionale in gomma, con la collaborazione dell’ing. Tentardini, padre dei nastri trasportatori a bordi tagliati, viene realizzato il tappeto senza copertura inferiore (Flat). Sin dai primi test eseguiti sulle fornaci risulta un miglioramento del diametro di avvolgimento dei tamburi.

 

Gli anni '80 e '90: la svolta

Quando nel 1985 la Pirelli, per scelte politiche, trasferì la propria unità produttiva da Bicocca a Macchia di Ferrandina (Matera), Rivita si vide“obbligata” a trovare altre fonti sia di lavoro che di approvvigionamento. Negli anni la società collaborò con le più importanti case produttrici di articoli tecnici industriali sia in Italia che all’estero. Fu tra le prime ad esplorare il settore del corrimano per scale mobili.

 

Rivita Srl oggi

Da sempre Rivita cerca di migliorare l’applicazione a caldo di listelli trasversali (separatori magnetici - tappeti per granigliatrici) e altre lavorazioni: foratura elevatori, stampaggio di particolari in gomma e gomma-metallo, applicazione guide longitudinali e bordi di contenimento.

L'azienda si è sempre distinta nella sperimentazione di nuove tecniche  e metodologie di lavorazioni, come le giunzioni di nastri trasportatori con tessuti in kevlar e la foratura di lastre con fibra di vetro per la produzione del cloro (Clorocell). Metodi sconosciuti al mercato italiano dell'epoca, che le hanno permesso di affermarsi come un punto di riferimento nel settore. 

La Società negli anni ha subìto trasformazioni a livello societario per meglio affrontare le sfide del mercato e una concorrenza sempre più agguerrita. Da questo ultimo ventennio è tornata completamente di proprietà della Famiglia Bombelli.

 

Sfoglia il catalogo storico del 1970

CONTATTI

Via Castelfidardo,8 20121 Milano

rivitanastritrasportatori@gmail.com  |  

Tel. 02-65560611 | Fax 02-29008694/02-65560611

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto che i miei dati vengano trattati per rispondere alla mia richiesta

I dati comunicati tramite l'invio del modulo di contatto  saranno utilizzati solo da Rivita Srl Unipersonale che assicura al richiedente della presente la massima sicurezza e riservatezza dei dati immessi, in base alla legge 675/96 e e alla General Data Protection Regulation (GDPR) europea 2016/679.in relazione al trattamento dei dati personali. Per ulteriori informazioni sl trattamento dati, consultare la pagina della Privacy Policy di questo sito

Rivita Srl Unipersonale

Via Castelfidardo,8 20121 Milano

rivitanastritrasportatori@gmail.com  

Tel. 02-65560611 

Fax 02-29008694/02-65560611

P.IVA 11104260150

Hai domande? Ti serve un preventivo?

Any questions? Do you need a quotation? 

   

Copyright 2018 Rivita Srl Uninpersonale